Promozione

ATL. ETRURIA – URBINO TACCOLA 1-0

ATL. ETRURIA: Gambini, Nobile, Orlandi, Vaglini, Bozzi, Kandé, Anichini (10’ st Orfei), Lorenzi, Coluccia, Romeo, Cavallini (40’ st Filippelli). All.: Traversa.

URBINO TACCOLA: Citti, Lazzerini, Pasquini, Veli, Laniyonu (1’ st Taglioli), Anichini, Cecchi (40’ st Toni), Principe, Vassallo (30’ st Nardi), Garofalo (24’ st Rocchi), Ghelardoni (40’ st Franchi). All.: Roventini.

ARBITRO: Marranchelli di Pisa.

RETI: 19’ st Romeo.

NOTE: ammoniti Lorenzi, Laniyonu, Principe, Gambini, Vaglini.

Nessuno sfugge alla legge del “Lami”, neanche l’Urbino Taccola secondo della classe che a Collesalvetti viene battuto dai ragazzi di Traversa per 1 a 0. La rete decisiva è stata siglata a metà ripresa da Romeo che con questo centro raggiunge i nove gol in campionato e porta i ragazzi a quota 29 punti, avvicinando in classifica i termali (32) e i Colli Marittimi (30). Ospiti pericolosi al 6’, un’indecisione della difesa di casa sulla sinistra potrebbe costare cara: Garofalo fa suo il pallone e da distanza ravvicinata testa i riflessi di Gambini che respinge in tuffo un pallone destinato a rete. L’Urbino Taccola colleziona una serie di angoli, da metà primo tempo una grandinata si abbatte sul Lami e il gioco indubbiamente ne risente. Prima dell’intervallo Cavallini batte il primo angolo dell’Etruria servendo Coluccia, il suo colpo di testa a fil di palo viene respinto sula linea da Ghelardoni che salva il risultato. In apertura di ripresa cessano i chicchi di grandine, ma non le emozioni: al 5’ Cecchi pericoloso sulla destra in scivolata con Gambini in uscita, palla alta non di molto. All’8’ corner di Romeo, la palla viene respinta dalla difesa e sulla ribattuta va Anichini al tiro dal limite, palla fuori di poco. Al 10’ Urbino Taccola pericoloso con un tiro rasoterra di Vassallo che termina a lato. Al 19’ cross da destra di Cavallini a trovare sul lato opposto Romeo: l’attaccante ci prova con il suo piede naturale, il sinistro, ma il suo tentativo viene respinto da Citti, sulla ribattuta la palla giunge di nuovo a Romeo che carica un destro imparabile per l’estremo difensore avversario. L’Etruria sblocca il punteggio e mantiene il risicato margine sino al termine brindando a tre punti importantissimi. I bianco-blù si confermano la bestia nera dell’Urbino Taccola (tre vittorie e un pari quest’anno fra campionato e Coppa) e si apprestano a sfidare il Gambassi in trasferta domenica per la ventunesima giornata.

Ufficio Stampa Atletico Etruria