ATL. ETRURIA – SALINE 4-1

ATL. ETRURIA: Gambini, Nobile (20’ st Menichetti), Orlandi, Vaglini (44’ st Ronda), Bozzi (39’ st Macchi), Kandé, Anichini, Lorenzi (20’ st Filippelli), Coluccia (33’ st Orfei), Romeo, Cavallini. All.: Traversa. A disp.: Liuzzo, Pizzi, Giusti.

SALINE: Ringressi, Canessa (6’ st Matteo), Barbafiera, Lotti, Filippi (28’ st Oldoli), Spagnoli (44’ st Burchianti), Favilli, Pacini, Rossi, Cavallini (43’ Sangiorgi), Braccini (11’ st Rossetti). All.: Guarguaglini.

ARBITRO: Giannini di Pontedera.

RETI: 13’(r) e 30’ Romeo, 5’ st e 9’ st Coluccia, 41’ st Rossi.

NOTE: ammoniti Nobile, Lorenzi, Cavallini, Sangiorgi.

L’Atletico Etruria festeggia l’arrivo della primavera al “Lami” con una bella vittoria interna per 4-1 sul Saline. Ritrovano il successo che mancava dal 13 febbraio (4-0 contro il Forcoli) i ragazzi di Traversa che si portano a 25 punti in classifica, superando al sesto posto il S. Andrea che sarà il prossimo avversario domenica. Al 13’ locali in vantaggio su calcio di rigore. Lotti atterra in area Cavallini e l’arbitro indica senza indugi il dischetto. Della trasformazione si occupa lo specialista Romeo che non sbaglia spiazzando Ringressi per l’1 a 0. Reazione ospite con Lotti che dalla destra serve Pacini in area, il suo tentativo di volè destra viene neutralizzata in uscita da Gambini che respinge in tuffo. Alla mezzora i bianco-blù raddoppiano: dalla tre quarti spizzata di testa all’indietro di Coluccia a servire nel corridoio Romeo, il numero dieci entra in area e con un sinistro sul secondo palo supera per la seconda volta Ringressi per la rete del 2-0. Con questa doppietta l’attaccante sale a otto centri in stagione. Prima del riposo due velleitari tentativi del Saline che prova a rimettersi in carreggiata prima al 32’con un tiro di sinistro da fuori di Favilli, bloccato agilmente da Gambini e poi al 45’ da punizione sulla tre quarti di Rossi, il cui sinistro rasoterra è facilmente controllato dal numero uno locale. Al 5’ l’Atletico Etruria cala il tris con un cross dalla destra di Romeo che viene indirizzato a rete dal colpo di testa di Coluccia. Dopo cinque minuti il numero 9 di casa segna la sua doppietta, stavolta a servirlo da destra è Nobile con un assist preciso trasformato in maniera impeccabile dall’attaccante bianco-blù. Break del Saline che ci prova collezionando alcuni calci d’angolo, su uno di questi allo scadere Rossi dalla bandierina, complice una deviazione sfortunata della sfida di casa, trova il gol dell’onore su cui si chiude la partita.

Ufficio Stampa Atletico Etruria