URBINO TACCOLA – ATL. ETRURIA 1-2

URBINO TACCOLA: Collavoli, Pasquini, Franchi (8’ st Ghelardoni), Cecchi (47’ st Toni), Laniyonu (5’ st Collecchi), Anichini I, Lazzerini, Taglioli (1’ st Principe), Igbineweka, Nardi (41’ st Coulibaly), Dembele. All.: Ficini. A disp.: Guidetti, Gelli, Gulisano, Frassi.

ATL. ETRURIA: Gambini, Nobile, Orlandi, Sireno, Bozzi, Kande, Cavallini (20’ st Filippelli), Lorenzi, Barnini (14’ st Coluccia), Romeo (49’ st Macchi), Anichini M. (20’ st Orfei). All.: Traversa. A disp.: Lemmi, Malloggi, Menichetti.

ARBITRO: Menta di Piombino.

RETI: 42’ Barnini, 16’ st Ghelardoni, 44’ st Romeo.

NOTE: ammoniti Sireno, Lorenzi, Cecchi, Dembele, Orfei, Collecchi; espulsi Ficini al 37’ st, Dembele al 39’ st, Anichini I. al 42’ st.

Continua la tradizione favorevole dell’Atletico Etruria nei confronti dell’Urbino Taccola. Dopo la vittoria e il successo in Coppa i ragazzi di Traversa battono a domicilio gli avversari di Ficini con una sofferta vittoria per 2 a 1. Nel primo tempo la squadra di casa si fa vedere con alcune insidiose conclusioni dalla distanza: Franchi al 25’ dalla sinistra prova da fuori il tiro a sorpresa scalfendo la parte superiore della traversa. Intorno la mezzora è Nardi a provarci dal limite, Gambini si distende in corner. Sono tuttavia gli ospiti a passare in vantaggio al 42’: bella l’azione personale di Barnini che servito da Anichini in area difende egregiamente il pallone e con un rasoterra chirurgico fredda il portiere locale per il vantaggio dell’Atletico Etruria su cui si va a riposo. Girandola di cambi per mister Ficini a inizio ripresa e i padroni di casa pareggiano i conti proprio grazie a due neo entrati: cross da destra di Collecchi ad attraversare l’area di rigore, Ghelardoni sulla sinistra controlla e scarica a rete da posizione ravvicinata trafiggendo Gambini per l’1-1. Tenta la reazione l’Etruria che alla mezzora si rende pericoloso con Romeo: l’attaccante è bravo a portare avanti la palla per vie centrali resistendo ai propri marcatori, scarico sulla destra per Coluccia che spara a rete, Collavoli rimedia in due tempi. Occasionissima per gli ospiti dopo alcuni istanti da corner. Sireno chiama lo schema, cross a centro area raccolto da Romeo il cui colpo di testa ravvicinato dalla sinistra colpisce la traversa. Anche l’Urbino Taccola si rende pericoloso in attacco con una pericolosa incursione di Igbineweka, ma è l’Etruria a passare nuovamente in vantaggio: da calcio d’angolo Bozzi viene atterrato da Iacopo Anichini e l’arbitro indica il dischetto. Dagli undici metri Romeo è freddo quanto basta per freddare il portiere e consegnare i suoi la rete del 2 a 1. Seconda vittoria per l’Atletico Etruria che sabato ospiterà il Gambassi al “Lami”.

Ufficio Stampa Atletico Etruria