ATL. ETRURIA – S. ANDREA 5-2

ATL. ETRURIA: Gambini, Nobile, Orlandi (44’ st Menichetti), Sireno, Bozzi, Kande, Malloggi (12’ st Orfei), Lorenzi, Barnini (18’ st Filippelli), Romeo (41’ st Anichini), Cavallini (23’ st Coluccia). All.: Traversa. A disp.: Liuzzo, Macchi, Sant.

S. ANDREA: Cogno, Pizzuto, Demasi (30’ st Angeli), Biagiotti, Consonni, Grotti, Prati (37’ st Camerlengo), Tamalio (25’ st Chiodo), Coli, Caminero, Brasini (5’ st Lelli). All.: Cinelli. A disp.: Temperani, De Michele, Filippi.

ARBITRO: Giovannini di Prato.

RETI: 8’ Cavallini, 4’ st Sireno, 9’ st Caminero, 17’ st Barnini, 24’ st Romeo, 30’ st Coli, 46’ st Coluccia (r).

NOTE: ammoniti Romeo, Orlandi, Lorenzi, Nobile, Coli, Pizzuto, Prati.

Gol e spettacolo al “Lami” di Collesalvetti nella sfida fra Atletico Etruria e S. Andrea. Alla fine la spuntano i ragazzi di Armando Traversa che con il risultato di 5-2 superano gli ospiti mantenendo l’imbattibilità casalinga. La squadra sale a dieci punti in classifica occupando la quarta posizione dietro al trio di testa composto da Atletico Maremma, Gambassi e Colli Marittimi, tutte a quota dodici. I bianco-blù in tenuta gialla trovano il vantaggio all’8’: Lorenzi da centrocampo allarga sulla destra per Nobile che percorre tutta la fascia destra e scarica al centro, la difesa avversaria respinge la sfera dalle parti di Cavallini che calibra il sinistro: bellissima la conclusione dell’attaccante che supera sul secondo palo Cogno per l’1 a 0. Insiste l’Etruria a caccia del raddoppio, prima ci prova Malloggi con una sforbiciata in area che non trova lo specchio, poi è il turno di Barnini ma l’attaccante, all’esordio con i colori bianco-blù, manca l’appuntamento con il gol per un soffio. Un appuntamento solo rimandato, come vedremo. La frazione termina con due occasioni per gli ospiti: Prati in area servito da corner di Tamalio conclude a rete, ma Gambini si fa trovare pronto. Demasi poi da sinistra serve dall’altra parte Brasini, la sua conclusione da posizione assai defilata trova soltanto l’esterno della rete. È il 4’ della ripresa quando i locali raddoppiano: punizione di Sireno di destro angolatissima che sorprende Cogno per il 2-0 dell’Atletico Etruria. Passano cinque minuti e il S. Andrea dimezza lo svantaggio: la rete arriva da un contropiede ospite finalizzato da Caminero che non sbaglia la conclusione del 2-1. Al 17’ trova ancora la rete la squadra di casa con una bella azione di Barnini sulla sinistra: il suo scarico a rete di destro è preciso e vale il 3-1. Passano i minuti ma non le emozioni, al 24’ è Romeo da destra a trovare la rete del 4-1, poi al 28’ un’altra disattenzione delle retroguardia locale vale il secondo gol ospite con Coli che raccoglie un passaggio fra le linee e con un preciso rasoterra supera Gambini. Mister Traversa fa rifiatare i titolari con un’ampia girandola di cambi, debutto in campo per il 2002 Menichetti che subentra a Orlandi. Siamo nei minuti di recupero quando il neo entrato Coluccia viene atterrato in area: l’attaccante si presenta da dischetto e di destro supera per la quinta e ultima volta il portiere avversario. 5-2 il finale al “Lami”, sabato (ore 14.30) andrà in scena l’anticipo in casa dell’Urbino Taccola reduce dalla sconfitta al 95’ in casa del Gambassi.

Ufficio Stampa Atletico Etruria