MONTEROTONDO – ATLETICO ETRURIA 0-2

MONTEROTONDO: Di Iorio, Ferrari (69’ Banfi), Barbieri, Trocar, Sammuri, Duranti, Cannas (84’ Boldrini), Zaccariello, Gurma, Bachini, Tempini (59’ Martelli). A disp.: Toso, Niccolai, Bagnoli, . All.: Ballerini.
ATLETICO ETRURIA: Lemmi, Nobile, Orlandi, Lorenzi, Bozzi, Kande, Filippelli (84’ Pedani), Sireno (86’ Malloggi), Cavallini (89’ Romboli, 94’ Macchi), Romeo, Orfei (65’ Anichini). A disp.: Gambini, Romboli, Pedani, Coluccia. All.: Traversa.

RETI: 31’ Romeo (r), 65’ Sireno.

Vittoria spettacolare per i ragazzi di Armando Traversa che espugnano il campo del Monterotondo con una rete per tempo. Di Romeo (rigore) e Sireno (direttamente da calcio d’angolo) le reti che decidono l’incontro e che permettono ai bianco-blù di raccogliere la prima vittoria in campionato. Il vantaggio arriva alla mezzora per gli ospiti: Cavallini è bravo nel servire Orfei in area, l’attaccante viene atterrato e l’arbitro concede il calcio di rigore all’Atletico Etruria. Da dischetto va Romeo che non tradisce le attese e sblocca il risultato trasformando la massima punizione. Dopo pochi minuti Romeo si divora la rete del raddoppio, dopo uno svarione difensivo dei rosso-verdi: il numero dieci a tu per tu col portiere sbaglia la mira e sfuma così l’occasione per andare nuovamente a segno. I bianco-blù controllano senza troppi patemi la gara, alla mezzora della ripresa arriva la rete della sicurezza. A crearla sono i piedi fatati di Sireno che direttamente da calcio d’angolo supera Di Iorio per il gol del 2 a 0. Nel finale da segnalare altre due occasioni per incrementare il bottino, prima con Cavallini e poi con Romeo. Finisce sul risultato di 2 a 0, secondo clean sheet per Lemmi e ora testa e gambe alla prossima sfida interna col Venturina per sognare ancora.

Ufficio Stampa Atletico Etruria