ATLETICO ETRURIA – COLLI MARITTIMI 0-0

ATLETICO ETRURIA: Lemmi, Nobile, Orlandi, Lorenzi (43’st Anichini), Bozzi, Kande, Filippelli, Sireno, Coluccia (16’st Cavallini), Romeo, Orfei (39’st Pedani). A disp.: Gambini, Romboli, Macchi, Malloggi, Menichetti. All.: Traversa

COLLI MARITTIMI: Frongillo, Startari, Cosimi, Giari, Matta, Gazzanelli, Fabbri, Lepri (39’st Giovannoni), Giudici (43’st El Falahi), Poggiolini (20’st De Luca), Milano. A disp.: Cappellini, Camerini, Di Stefano, Cacace, Sanfilippo. All.: Venturi

ARBITRO: Galligani di Piombino

NOTE: ammoniti Sireno, Kande, Gazzanelli, Startari.

Termina a reti bianche l’incontro fra Atletico Etruria e Colli Marittimi valevole per la seconda giornata di campionato. Dopo un primo tempo equilibrato la gara di Collesalvetti si accende nella ripresa, gli ospiti si fanno sotto e collezionano un buon numero di calci d’angolo schiacciando momentaneamente l’Atletico Etruria. I padroni di casa resistono blindando il risultato di parità. Primo tempo avaro di emozioni da rete: al quarto d’ora punizione rasoterra dal limite di Giudici per gli ospiti, fuori di poco. Al 23’ i locali si fanno vedere con Filippelli, la sua incursione in area sulla sinistra culmina con un rasoterra debole che si spegne sul fondo. Al 40’ è la volta di Romeo che ci prova con un tiro di mancino da fuori area a spiovere che termina sopra la traversa. Ripresa più viva, con i Colli Marittimi pericolosi in avanti: al 23’ viene annullato un gol per fuorigioco a De Luca, poi è la volta di Giudici che ruba palla a Kandè, avanza sulla sinistra e scarica a rete un rasoterra che finisce fuori di poco. Al 28’ vibrano i guantoni di Lemmi sulla conclusione potente in piena area di Milano, il portierone locale abbassa la saracinesca blindando così il risultato sullo 0 a 0 finale. Prossima sfida domenica in casa del Monterotondo.

 

Ufficio Stampa Atletico Etruria